logo ger 2.0

 
 


Fiere

13 January 2015

Si conclude oggi la 83° edizione di Expo Riva Schuh

Expo Riva Schuh 83Si conclude oggi l’appuntamento con il salone internazionale Expo Riva Schuh, nella splendida e suggestiva cornice di Riva del Garda (TN).

Questa di gennaio 2015 è stata la 83° edizione, ed ha visto, come di consueto, la calzatura come protagonista assoluta.
Expo Riva Schuh rappresenta infatti il più importante salone internazionale dedicato al settore delle calzature di volume, con oltre 1.300 aziende, circa 10.800 operatori su 32.000 mq netti di superficie espositiva.
La manifestazione ha rafforzato nel corso delle edizioni la propria leadership, puntando ai maggiori poli produttivi e i principali mercati di consumo internazionali.

Expo Riva Schuh rafforza il percorso di internazionalizzazione dell’evento, che ha permesso negli anni di costruire partnership di lungo periodo con Enti, Associazioni e aziende dei paesi protagonisti del mercato calzaturiero internazionale. In occasione dell’83° edizione, Expo Riva Schuh ospita una delegazione di buyer provenienti da Russia, Polonia e dalle Repubbliche Baltiche di Estonia e Lituania, ognuno in rappresentanza di più di venti importanti negozi e retailer dell’area.

Dal punto di vista degli espositori, continua il lavoro per valorizzare e qualificare la presenza delle collettive, sia dal punto di vista dello spazio che del concept: un passo importante è rappresentato dall’accordo triennale stipulato con cinque tra le principali agenzie cinesi, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la qualità della collettiva in fiera e rafforzarne la presenza sul medio termine; resta inoltre confermata la partecipazione delle collettive di aziende provenienti da India e Brasile, i due paesi che, insieme alla Cina, rappresentano i maggiori produttori mondiali di calzature.

Questa edizione di Expo Riva Schuh ha inaugurato ufficialmente il calendario delle presentazioni delle collezioni per l’autunno/inverno 2015/16, mettendo in mostra le migliori proposte di espositori italiani e stranieri, preparandosi così a diventare vero e proprio crocevia internazionale degli scambi calzaturieri.






0 Commenti


Be the first to comment!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


The Latest