logo ger 2.0

 
 


Notizie

8 June 2011

Nel teatro di pelle Danilo Rea incontra De André

Danilo Rea prianteTratto da “Il giornale di Vicenza” di Domenica 5 Giugno 2011.

Incanta, diverte, commuove, emoziona. Danilo Rea ipnotizza Arzignano. Il musicista, vicentino di nascita ma romano di adozione, è stato protagonista venerdì 3 giugno di un emozionante concerto, ospitato nel reparto spedizioni della Conceria Priante . Musica e industria, arte e produzione: più di 400 spettatori hanno applaudito l’esecuzione dei virtuosismi del jazzista respirando il profumo delle pelli, fra cavalletti che sorreggevano i prodotti finiti di colori diversi, mentre pian piano in alto si muovevano i trasportatori aerei di asciugatura.

In un’ora e mezza di un concerto davvero entusiasmante Danilo Rea coniuga pop, jazz e canzone d’autore, unisce melodia e tecnica, mischia linee classiche e improvvisazione. Le sue non sono riesecuzioni di De André e nemmeno distorsioni, ma riproposizioni originali, ispirate dalla sua personalità e dalla sua eccezionale bravura, che conquistano il pubblico. In un contesto suggestivo,che contribuisce ad aumentare l’emozione della musica, si è assistito ad un evento culturale di altissimo livello: alla fine, scroscianti e lunghissimi gli applausi.






One Commento


  1. Matteo

    Chi non c’era si è perso una magnifica serata, l’atmosfera creata nel magazzino della conceria Priante era magica.
    Complimenti per l’iniziativa. Bravi!



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


The Latest